PowerPivot per Excel e SharePoint

Negli ultimi tempi sto approfondendo lo studio di PowerPivot, che uscirà con Office 2010 (essendo principalmente un AddIn per Excel 2010).

Come tutti i nuovi prodotti, ha molte aree di miglioramento, ma indubbiamente offre degli spunti di interesse. Dal mio punto di vista, PowerPivot consente di realizzare (attraverso Excel) un vero ReportBuilder, consentendo a un power user di Excel (diciamo che un utente su 20 che usa Excel dovrebbe, statisticamente, potersi fregiare di tale qualifica) di pubblicare sulla Intranet aziendale (con SharePoint 2010) i suoi fogli con dati che si aggiornano automaticamente. Contrariamente a quello che viene pensato da alcuni, PowerPivot non sostituisce ma integra Analysis Services (tant'è vero che il cuore di PowerPivot è proprio Analysis Services…).

Sul mio blog in inglese ho già scritto alcuni approfondimenti su specifiche funzionalità di PowerPivot, come la funzione CALCULATE in DAX (DAX è il linguaggio con cui si scrivono le espressioni di calcolo) e come si ottiene una misura DISTINCT COUNT in DAX.

Per quanto riguarda la parte di pubblicazione di SharePoint, esistono parecchie considerazioni da fare (soprattutto architetturali) e ne parlerò in maniera dettagliata alla prossima SharePoint Conference che si terrà a Milano dal 9 all'11 marzo 2010. Le iscrizioni sono già aperte ed è disponibile da poco l'agenda completa.