Programming Microsoft LINQ in .NET 4

A 30 mesi di distanza dal libro su LINQ basato sulla versione 3.5, è ora disponibile il nuovo Programming Microsoft LINQ in Microsoft .NET Framework 4!

Io e Paolo abbiamo scritto insieme questa nuova edizione, aggiornando il contenuto dei capitoli esistenti e aggiungendone di nuovi. Di seguito l’elenco dei capitoli nel nuovo libro:

Programming Microsoft LINQ in .NET 4

  • Part I – LINQ Foundations
    • 1 LINQ Introduction
    • 2 LINQ Syntax Fundamentals
    • 3 LINQ to Objects
  • Part II – LINQ to Relational
    • 4 Choosing Between LINQ to SQL and LINQ to Entities (nuovo capitolo)
    • 5 LINQ to SQL: Querying Data
    • 6 LINQ to SQL: Managing Data
    • 7 LINQ to SQL: Modeling Data and Tools
    • 8 LINQ to Entities: Modeling Data with Entity Framework (nuovo capitolo)
    • 9 LINQ to Entities: Querying Data (nuovo capitolo)
    • 10 LINQ to Entities: Managing Data (nuovo capitolo)
    • 11 LINQ to DataSet
  • Part III – LINQ and XML
    • 12 LINQ to XML: Managing the XML Infoset
    • 13 LINQ to XML: Querying Nodes
  • Part IV – Advanced LINQ
    • 14 Inside Expression Trees
    • 15 Extending LINQ
    • 16 Parallelism and Asynchronous Processing (nuovo capitolo)
    • 17 Other LINQ Implementations
  • Part V – Applied LINQ
    • 18 LINQ in a Multitier Solution
    • 19 LINQ Data Binding (nuovo capitolo)

Rispetto all’edizione precedente, abbiamo rimosso alcuni capitoli. Gli argomenti trattati sono stati semplicemente spostati in nuovi capitoli (in particolare, LINQ Data Binding copre l’uso di LINQ con ASP.NET, WPF, Silverlight e Windows Forms). Abbiamo dovuto rimuovere due capitoli in appendice relativi alle nuove funzionalità sintattiche introdotte da C# 3 e Visual Basic 2008, come per esempio le Lambda Expression e gli Anonymous Type. Purtroppo non avevamo più spazio a disposizione (abbiamo dovuto riservare molte pagine a LINQ to Entities) e in generale abbiamo pensato che questi concetti dovrebbero essere ormai conosciuti dai programmatori .NET, e comunque molti libri su C# e Visual Basic ormai trattano ampiamente queste sintassi.

Buona lettura!